Come scegliere un forno a microonde

Come scegliere un microonde?

Una volta scelto il microonde giusto e puoi fare e cucinare qualsiasi cosa: dalla cottura dei piatti pronti in pochissimi minuti al riscaldamento e allo scongelamento. Acquista il miglior forno seguendo questa guida utile per valutare un microonde prima di acquistarlo.

Puoi iniziare facendo un elenco di ciò che ti serve per acquistare il tuo forno a microonde. Sofisticate caratteristiche di combinazioni presentano forni a microonde con differenti funzioni e programmi, ma possono non valere tutti quei soldi se vuoi semplicemente riscaldare una zuppa, un caffè, un pasto pronto quando hai poco tempo a disposizione. I modelli migliori hanno tantissime funzionalità e possono essere utilizzati per cuocere e grigliare, alcuni hanno persino la funzione di produzione di yogurt e altri persino la funzione per rendere croccanti i cibi come se fossero fritti, ma senza olio. Sono presenti anche funzioni di cottura al vapore nei modelli più avanzati e per uso professionale. Se si cuociono cibi in gruppo e si immagazzinano molti alimenti surgelati, sarà importante che l’apparecchio presenti ottimi programmi di scongelamento.

Pensa a dove verrà posizionato il microonde. Ricorda che è necessario uno spazio di almeno 15 cm dietro e sopra per ottenere una migliore ventilazione. Questo è di fondamentale importanza per un forno combinato, poiché molta aria viene espulsa quando si usa la funzione doppia. È possibile posizionare il forno a microonde appendendolo al muro, attraverso l’utilizzo di staffe speciali, in questo modo riuscirai ad ottimizzare e a risparmiare un notevole spazio, se per esempio hai una cucina di piccole dimensioni. Se un forno a microonde è incorporato in una cucina, è necessario un kit di ventilazione, disponibile presso il produttore.

Quando si confrontano i modelli, le dimensioni del piatto rotante e l’altezza interna sono molto più importanti rispetto al volume. Se hai intenzione di utilizzare il microonde per la famiglia, il diametro del piatto rotante ideale per cucinare pietanze più grandi, deve essere di circa 30 cm o più, l’altezza interna di oltre 20 cm. In questo modo potrai cucinare, riscaldare o scongelare, quantità di cibo più grandi o pietanze più corpose.

Come scegliere un microonde? Guida completa

Tipi di microonde

Scegli il forno a microonde che si adatta meglio alla tua cucina, che si abbina lo stile della tua casa e che è in grado di offrire una potenza di cottura sufficiente a soddisfare le esigenze della tua famiglia.

Microonde da appoggio

Il microonde può essere poggiato su qualsiasi superficie aperta nella cucina. Questi sono i microonde indipendenti, portatili. Alcuni vantaggi includono: microonde tradizionale standard (da 0,8 a 2,0 piedi cubici), facile da spostare. La più ampia varietà di capacità e gamme di potenza che di solito è fra lo 0,5 e i 2,0 piedi cubici. Alcuni modelli dispongono di un kit di rivestimento coordinato che consente di integrarlo al muro, liberando spazio sul bancone. Sono disponibili offerte e soluzioni economiche per qualsiasi budget.

Funzionalità e funzionalità versatili: il microonde Over-the-Range

I microonde over-the-range si installano al di sopra del piano cottura al posto della cappa aspirante. Funzionano come le microonde del contro-soffitto, ma eliminano anche il fumo, il vapore e gli odori di cottura attraverso il sistema di ventilazione incorporato.

Ulteriori considerazioni

Alcuni modelli sono dotati di funzione di cottura e del sensore per un facile riscaldamento o una funzione di convezione, per una funzionalità di cottura avanzata. sono dotati di luce incorporata che illumina la superficie di cottura.

La capacità va da modelli di dimensioni medio-grandi (da 17 a oltre 59 litri). Sono disponibili in una vasta gamma di dimensioni e potenza; di solito oltre 800 watt.

Diverse sono le opzioni di ventilazione: lo sfiato invia il fumo attraverso l’esterno, mentre il forno con sfiato ri – circolante aspira aria attraverso un filtro a carbone attivo, quindi lo rimette nell’abitazione.

I microonde a basso profilo sono leggermente più corti e stretti, molto più larghi dei microonde convenzionali. Questo consente loro di inserirsi nello stesso spazio di una cappa da cucina (basato su un’altezza minima di installazione di 24 pollici, ossia circa 60 cm). Nonostante le dimensioni compatte, sono comunque abbastanza grandi da contenere bicchieri alti e stoviglie larghe.

Microonde integrati

I forni a microonde integrati possono essere installati in una parete o in un armadio per avere un funzionamento più comodo, inoltre questo permette di salvare spazio sul contatore. La capacità dei modelli di dimensioni medio-grandi va da 15 a 32 litri e oltre. I watt più alti forniscono più potenza per cucinare rapidamente i cibi. Questo tipo di elettrodomestico richiede maggiori investimenti iniziali, è consigliata pertanto una installazione professionale. Sono disponibili in una gamma di dimensioni e potenza, di solito oltre 800 watt.

Cassetto a microonde

I cassetti dei microonde sono installati sotto un piano di lavoro o un forno a muro e si aprono come un cassetto. Il cibo viene messo nel microonde dall’alto piuttosto che da una porta anteriore e oscillante.

Opzioni di cottura

I microonde standard possono scongelare, riscaldare e cucinare una grandissima varietà di cibi. I microonde a convezione combinano microonde e riscaldamento a convezione in un unico apparecchio conveniente.

La capacità varia da compatto (14 – 25 litri), di medie dimensioni (25 – 39 litri) e grande (da 39 a oltre 56 litri), esclusivamente per uso professionale. La potenza varia da 600 a 1.300 watt. I microonde a convezione riescono a cuocere cibi croccanti e riscaldano rapidamente le pietanze.

Caratteristiche

Lo congelamento automatico consente di selezionare il tipo di cibo e il peso che si desidera scongelare e determina automaticamente il livello di potenza ottimale e il tempo di cottura.

L’interno antiaderente semplifica la pulizia rendendola molto più semplice, in quanto richiede solo un panno umido. I microonde con interni in acciaio inossidabile rimangono senza odori.

La cottura attraverso il sensore valuta i livelli di umidità nel cibo, mentre cuoce e regola automaticamente i livelli di potenza e il tempo di cottura rimanente, in questo modo, il forno a microonde riesce a garantire un riscaldamento uniforme. I livelli di potenza variano in base ai modelli di microonde, quindi ricorda che maggiore è il watt, più veloce e uniforme sarà la cottura del cibo.

I microonde in acciaio inox hanno l’involucro esterno realizzato in acciaio inossidabile, che rende facile la pulizia aggiungendo un look moderno al design della tua cucina.

La sicurezza bambini consente di impedire l’uso accidentale bloccando la tastiera di controllo.

Il piatto rotante e i vassoi estraibili ruotano il cibo per garantire un riscaldamento uniforme e possono essere rimossi per una facile pulizia. Tasti di scelta rapida/convenienza consentono di preparare alimenti specifici con il semplice tocco di un singolo pulsante. Time cook ti consente di programmare due tempi di cottura e livelli di potenza diversi per un singolo piatto. I livelli di ventilazione sono indicati con un piede cubico al minuto (CFM) per indicare quanta aria può circolare il microonde. Più alto è il CFM, maggiore è il flusso d’aria.

Potenza

Per quanto riguarda la potenza di un microonde, essa è misurata in watt. Quanto maggiore è il wattaggio, tanto più veloce sarà la cottura del cibo e delle pietanze. I watt di potenza variano tra 650 e 1950 W e sono classificati in base alla classificazione energetica: A, E arrivano fino a 850 W, la classificazione E è la più comune. La confezione di cibo mostrerà fra le istruzioni di cottura sia la categoria che il livello di potenza ideale per cucinare o riscaldare la pietanza.

Durante la cottura a microonde, le impostazioni di alimentazione più frequentemente utilizzate sono alta, media e bassa. Qualunque sia la potenza del forno a microonde, l’impostazione high/full sarà sempre al 100% della potenza totale dell’elettrodomestico.

Alcuni forni sono dotati solo di differenti programmi di cottura preimpostati, questo vale sia per i forni a microonde standard che combinati. Questo significa che i livelli di potenza del microonde e la temperatura di convezione sono fisse: microonde medio e 180° C / 350° F, per esempio. Il modello che consente di selezionare le impostazioni personalizzando e scegliendo la temperatura precisa, è il più versatile e adatto ad una cucina sperimentale, creativa ma anche professionale.

Assicurati che il microonde sia dotato di una gamma completa di temperature disponibili per la cottura a convezione.

Capacità

La capacità di contenimento del cesto interno varia da circa 17 litri a oltre 32. Per le famiglie più numerose, cerca di acquistare un forno di almeno 27 litri, in modo da avere in dotazione un piatto rotante più grande e una maggiore altezza interna per cuocere più di un piatto alla volta.

Dimensioni

Indipendentemente dal tipo di forno a microonde che sceglierai, le dimensioni contano sempre. Per iniziare, devi considerare lo spazio a tua disposizione nella cucina (come già accennato). Non vuoi mica affrontare un destino beffardo? Portare a casa un forno a microonde che ami solo per renderti conto che non si adatta fisicamente allo spazio disponibile è qualcosa di molto fastidioso e soprattutto scomodo.

Per un forno a microonde incorporato o over-the-range, devi adattarlo esattamente alle specifiche dimensioni disponibili. Se si opta per un modello da banco, si ha un po’ più di flessibilità nella misura in cui deve essere installato, ma è comunque necessario considerare attentamente la quantità del contro soffitto con cui si deve lavorare, nonché quanto si è disposti a metterlo in alto.

Assicurarti che si adatti bene è una cosa, ma devi anche tenere a mente quali elementi puoi inserire al suo interno. Considera che tipo di pietanze tipicamente cucini in un forno a microonde. Le piastre che usi più spesso si adattano al microonde che hai in mente? Se stai per scegliere un forno a convezione e intendi preparare casseruole o pizza, prendi nota delle dimensioni delle pentole che usi abitualmente per i tuoi piatti preferiti.

La dimensione è, a mani basse, una delle cose più importanti da tenere in considerazione quando si acquista un forno a microonde. Prima di iniziare a sfogliare tutte le opzioni, sarebbe opportuno avere un’idea chiara dello spazio disponibile e delle dimensioni che potrebbero funzionare al meglio per te.

Funzioni

Le funzioni principali da considerare sono cucinare/riscaldare/scongelare. Basta immettere il peso del cibo e il microonde calcola in modo automatico la potenza e le tempistiche di cottura adatte a cucinare o riscaldare pietanze e il cibo in modo sicuro.

Controlli one-touch

Sono programmi preimpostati per scongelare e riscaldare cibi, premendo semplicemente un pulsante.

Preriscaldamento automatico

Questa funzione è utilissima, serve a mantenere la temperatura del forno richiesta per un determinato periodo, quindi si spegne automaticamente.

Calcolo automatico del peso

Questa funzione serve a calcolare automaticamente i tempi di cottura del cibo in base al suo peso.

Scongelamento Chaos

Utilizza impulsi casuali random di energia a microonde per ridurre ulteriormente il tempo di scongelamento.

Partenza ritardata

Programma il funzionamento del forno automaticamente ad un’ora prestabilita.

Griglia al quarzo

Le lampadine grigliate sono posizionate dietro la rete metallica, questo rende la griglia veloce da riscaldare e più facile da lavare e pulire. Questa funzione rende il microonde meno potente di una tradizionale griglia per forno, ma più adatto per alimenti con colorazione superficiale.

Cottura a sequenza multipla

Questa funzione è davvero interessante perché consente di cambiare in maniera automatica i livelli di potenza durante la cottura, garantendo il miglior tempo di cottura – per esempio, prima scongelare e poi cuocere il cibo.

Cottura a due livelli

Sono presenti dei modelli che hanno una cottura a convezione a 2 livelli in modo da poter cucinare contemporaneamente due piatti: utilissimo per cene con tanti ospiti come nelle feste Pasqua e Natale!

Griglia radiante

Il miglior modo per cucinare particolari pietanze più delicate come ad esempio le costolette di maiale, richiede il preriscaldamento e non risulta potente come una griglia tradizionale.

Piatto rotante

Per garantire una cottura uniforme, la pietanza deve girare e il piatto deve ruotare ad una velocità costante. Quasi tutti i microonde hanno una sorta di piatto rotante simile a un giradischi per farlo automaticamente. I piatti sono rimovibili per la pulizia. Molti modelli hanno la funzione di attivazione/disattivazione del piatto rotante.

Flatbed

Alcuni forni a microonde combinate sono progettati con un piano anziché un piatto rotante. Il piano non solo crea un’area di cottura più ampia, ma offre la versatilità di posizionare piatti di ogni forma all’interno del forno.

Cremagliera di sbrinamento

Una griglia di scongelamento è utile perché solleva il cibo dal pavimento del forno o dal piatto rotante, consentendo di scongelarlo dal basso verso l’alto.

Cottura del sensore

Rileva il livello di umidità negli alimenti e l’umidità del forno e regola i livelli di potenza e il tempo di cottura di conseguenza per ottenere i migliori risultati.

Riscaldare con il turbo

Utilizzato per aumentare la potenza e diminuire le tempistiche.

Porta a battente

Questo può rendere più facile mettere e togliere piatti, la porta è un posto comodo dove appoggiare i tuoi piatti caldi. Questa funzione è particolarmente utile se si dispone di un modello incorporato all’altezza degli occhi.

Blocco bambini

Impedisce ai bambini di avviare accidentalmente un programma o di interferire con i tempi di cottura.

Timer di stand

Può essere impostato per un periodo di riposo durante i programmi di cottura multi-stadio o alla fine della cottura, durante il quale il cibo continua a cuocere in calore residuo.

Manutenzione

Pulisci regolarmente il microonde. Utilizza acqua calda e sapone, strizza bene il panno e utilizzalo per rimuovere qualsiasi accumulo di grasso o cibo dall’interno, prestando particolare attenzione alle aree della guarnizione della porta. Mantieni la porta del forno e le cerniere pulite e ispeziona regolarmente la corrosione. Il forno deve essere scollegato quando lo pulisci.

Combinato o no? Differenze

Solo microonde

Spesso indicato come microonde singolo, questa opzione di base è ideale per compiti semplici come cucinare piatti pronti, riscaldare e scongelare, ma non sarà croccante e particolarmente marrone o scuro. La dimensione approssimativa è H27 x L44 x P34 cm.

Microonde con grill

Avrai tutte le caratteristiche regolari di un forno a microonde, ma con una griglia interna. Usando un elemento di riscaldamento insieme alla normale cottura a microonde, il cibo sarà rosolato e cotto, dandogli un aspetto più attraente e maggiore consistenza: puoi persino cucinare un pollo arrosto. Tieni sempre presente, tuttavia, che l’elemento grill rischia di essere meno potente di una griglia tradizionale, pertanto la tostatura potrebbe essere più lenta e gli alimenti potrebbero diventare più secchi. I modelli sono dotati di una griglia metallica per grigliare e sia la griglia che il microonde possono essere utilizzati separatamente. Le dimensioni di solito sono le stesse dei modelli singoli a H27 x L45 x P34 cm.

Combi

I forni a microonde combinati offrono maggiore flessibilità durante la cottura e consentono di utilizzare solo il forno a microonde, solo grill o convezione (aria calda). Puoi anche usare il microonde e il grill insieme. La migliore combinazione di microonde può produrre risultati di cottura eccellenti. Alcuni modelli offrono anche una funzione di cottura a vapore. Le misure per questi modelli sono più grandi e girano intorno a H35 x L52 x P50 cm.

Accessori

Fondamentali sono gli accessori che un forno a microonde comprende in dotazione. Il piatto rotante con vari contenitori per ogni diverso tipo di cibo, la funzione cottura a vapore, yogurteria e tanti altri, sono accessori che devi tenere a mente se devono essere inclusi nel modello che vuoi scegliere.

Prezzo

Il prezzo è sempre una considerazione importante se non fondamentale quando si acquista qualsiasi apparecchio, non importa quanto grande o piccolo possa essere. Noterai rapidamente che le fasce di prezzo per i microonde variano a seconda del tipo di microonde su cui decidi di investire.

Tutte le opzioni più economiche si trovano nella categoria del contro soffitto. Ma se il design della tua cucina è un forno a microonde incorporato o over-the-range, l’investimento extra varrà sicuramente la pena. Non solo un’unità integrata consente di risparmiare spazio sul contro soffitto, ma creerà maggior valore alla tua casa. Se hai bisogno di una solida base scegli un modello over-the-range o un forno a convezione: è la scelta migliore per te.

Consumi

I forni a microonde funzionano generando onde elettromagnetiche per riscaldare il cibo. In un forno a microonde, l’elettricità viene convertita in microonde da un dispositivo all’interno del forno chiamato magnetron. Le microonde rimbalzano sulle pareti di metallo e sullo schermo metallico della porta. Quindi passano attraverso i contenitori di cottura per essere assorbiti dalle molecole d’acqua nel cibo. A differenza dei forni convenzionali, in cui il calore viene condotto dall’esterno del cibo verso il centro, le onde radio del microonde eccitano le molecole di acqua e di grasso in modo uniforme in tutto il cibo, ma non riscaldano alcun contenitore. Ecco perché lavorano così velocemente, perché nessuna energia viene sprecata.

Tuttavia, alcuni microonde consumano molta energia quando sono in modalità standby. Se sei preoccupato dell’efficienza energetica, acquista un modello con una modalità di sicurezza energetica. Questo riduce la quantità di energia utilizzata, con il potere di essere disegnato solo per l’orologio.